Autore Irène Némirovsky

Titolo UNA PEDINA SULLA SCACCHIERA

Collana FUTURO ANTERIORE

Pagine 176

Traduzione Antonia Dedda

Prezzo 14.00

Formato 13.30x19.70 cm

Legatura Brossure con alette

EAN 9788899997076

UNA PEDINA SULLA SCACCHIERA

Oggi, leggendo Una pedina sulla scacchiera, ci accorgiamodella modernità sempre viva di Irène Némirovsky,capace di entrare nelle sottili trame psicologichedei suoi personaggi, nel drammatico rapportodi un padre spregiudicato e un figlio inetto, annichilito,una semplice “pedina sulla scacchiera”. Dauna parte il mondo politico e quello dell’industria(l’impero del petrolio e dell’acciaio del padre), irrevocabilmentecorrotti; dall’altra quello dei rapportifamiliari e degli esami di coscienza. Un libro inequivocabile– un piccolo capolavoro – sulla “tiranniadel denaro” e l’umiliazione, la vergogna di esistere.