Autore GUSTAVE FLAUBERT

Titolo MADAME BOVARY

Collana FUTURO ANTERIORE

Argomento NARRATIVA STRANIERA

Pagine 400

Prezzo 12.00

Formato 13.30x19.70 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788899997083

MADAME BOVARY

"Madame Bovary sono io", sembra abbia affermato Gustave Flaubert. Che si tratti di una frase che abbia davvero pronunciato o solo il tramandarsi di una leggenda, resta vero che di tutti i suoi romanzi "Madame Bovary" fu quello che creo' un modello per l'intera sua opera. Siamo dentro la vita mediocre di una famiglia borghese di provincia: il medico Charles Bovary e sua moglie Emma. Ed e' la mediocrita', prima ancora dell'adulterio, il cardine su cui l'autore vuole porre la sua attenzione. La piatta e pallida vita dei coniugi Bovary, borghesi piu' per condizione spirituale che per stato sociale, e' cio' a cui Emma dolorosamente tenta di rivoltarsi. Eppure, alla propria vita, ella non sa contrapporre altro che illusioni: l'illusione di una vita e l'illusione di un amore. È questo conflitto mai risolto tra cio' di cui quotidianamente fa esperienza e cio' che immagina la possa rendere felice, che la fara' cadere rovinosamente. Madame Bovary e' uno di quei romanzi che sono divenuti grandi perche', mettendoci di fronte a uno specchio, non smettono di rivelarci il tragico destino della natura umana.