Autore MARCEL PROUST

Titolo JEAN SANTEUIL

Collana FUTURO ANTERIORE

Argomento NARRATIVA STRANIERA

Pagine 832

Prezzo 20.00

Formato 13.30x19.70 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788899997175

JEAN SANTEUIL

Apparso in Francia nel 1952 (a trent'anni dalla morte dell'autore), grazie al ritrovamento del manoscritto, Jean Santeuil e' il primo romanzo, rimasto incompiuto, del piu' grande narratore del Novecento: Marcel Proust. Scritto a partire dal 1895, e' stato considerato, a parere della critica, il miglior documento per comprendere le ragioni primordiali di quella che diventera' poi l'opera per eccellenza: Alla ricerca del tempo perduto. Ma Jean Santeuil e' anche un romanzo autonomo - disseminato di elementi autobiografici che molto ci fanno scoprire della vita del giovane Marcel -, con tutte le qualita' che attribuiamo ai libri di uno scrittore di grande talento: stile unico e inconfondibile, capacita' di costruzione, visione del mondo. Dopo la traduzione di Franco Fortini, in Italia il romanzo e' stato colpevolmente dimenticato. Ora, finalmente, grazie a questa nuova traduzione, firmata da Salvatore Santarelli, possiamo tornare a leggere una delle opere piu' originali della storia del romanzo moderno. Da Proust, dalla lettura di ogni sua pagina, non si puo' prescindere. Egli e' uno di quei rarissimi scrittori capaci di modificare la nostra stessa sensibilita'.