Autore ARTHUR MACHEN

Titolo TERRORE, IL

Collana EUREKA

Argomento NARRATIVA STRANIERA

Pagine 144

Prezzo 12.00

Formato 14.00x20.50 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788899997014

TERRORE, IL

Mentre il continente europeo e' sconvolto dalle devastazioni della Prima Guerra Mondiale, in un remoto angolo dell'Inghilterra le autorita' devono fare i conti con una catena di fatti di sangue dai contorni mostruosi. Sono in molti a pensare a una diabolica macchinazione degli Imperi centrali, a qualche micidiale arma segreta capace di seminare il panico tra la popolazione. Il terrore ormai e' ovunque: nei boschi e sulle scogliere, in fondo alle paludi e sulla superficie del mare, nel cielo e fra i campi. Un flagello biblico che incombe su uno spazio immenso. È ovunque eppure non si vede. Il terrore di Machen e' "una ballata macabra e potente che, elaborando in chiave 'sacra' il geniale insegnamento di Stevenson (il primo grande cantore, insieme a Poe, della moderna alienazione), ci rammenta che ignoriamo tantissime cose della natura e dell'universo, ma piu' ancora di noi stessi, e ci ammonisce che la ragione, se elevata a idolo, puo' mutarsi da luce in tenebra".