Autore ARTHUR SCHOPENHAUER

Titolo PIÙ FORTI DELLA MORTE

Collana RIFLESSI

Argomento NARRATIVA STRANIERA

Pagine 96

Prezzo 10.00

Formato 12.00x18.20 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788899997595

PIÙ FORTI DELLA MORTE

Vita, morte, immortalita', percezione del nulla, nullita' della religione, l'orrore del suicidio e l'inconsistenza della fama terrena. Arthur Schopenhauer e' il primo filosofo che ha avuto il coraggio di guardare senza illusioni ne' finzioni intellettuali ai drammi dell'esistenza umana. Con sguardo spietato e compassionevole, con pupille piene di lacrime e di coltelli. Consapevole che "in ogni tempo i grandi geni della poesia, della filosofia, delle arti, si ergono come eroi solitari che conducono una lotta disperata e unica contro un intero esercito". In questa antologia - raccolta da Federico Scardanelli - per frammenti che ustionano come cocci di lava, i grandi temi del filosofo tedesco risplendono con sinistra grandezza. La morte? Non esiste.