Autore EMILE ZOLA

Titolo FALLO DELL'ABATE MOURET

Collana THEO FUTURO ANTERIORE

Argomento NARRATIVA STRANIERA

Uscita in libreria 06/11/2019

Pagine 368

Prezzo 16.00

Formato 13.30x19.70 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788854980334

FALLO DELL'ABATE MOURET

Questo romanzo di Zola si inserisce nel ciclo dei “Rougon-Macquart”, ed ha come protagonista il giovane prete Serge, un uomo mite e buono, retto da solide basi religiose in una rozza comunità nel mezzogiorno della Francia. La sua vita cambia repentinamente a causa di una febbre che lo spinge sull’orlo della morte. Per riprendersi viene trasferito in un luogo quasi incantato, un casolare circondato da un giardino che pare quello dell’Eden. Qui conosce la giovane e avvenente Albine, i cui tratti gli ricordano quelli di una Madonna rinascimentale. Privo di memoria, a seguito della forte malattia, si innamora della ragazza che, come una primordiale Eva tentatrice, gli farà conoscere i gesti dell’amore. Ma, ritornato in sé, Serge sarà distrutto dal senso di colpa e deciderà di ritornare su suoi passi. Eppure per lui le sofferenze non termineranno così. In un mix di odori, suoni e immagini troviamo un testo ricco di richiami simbolici.